Ultima modifica: 10 Ottobre 2020

Coordinatori e segretari dei C.d.C.

Coordinatori dei Consigli di Classe – A.S. 2019/2020

Segue il file con l’elenco dei coordinatori delle rispettive classi:

COORDINATORI E SEGRETARI CdC A.S. 2020_2021 
(clicca)

Il coordinatore di classe ha il compito di sovrintendere al corretto funzionamento della classe come unità operativa e didattica al fine di integrare sia le esigenze delle famiglie che quelle dei docenti ed in particolare:

  • Presiede le riunioni del consiglio di classe e degli scrutini, su delega del Dirigente Scolastico, e ne cura la verbalizzazione tramite il segretario per la singola seduta;

  • Presiede le assemblee relative alle elezioni degli organi collegiali;

  • Garantisce l’ordinato svolgimento delle riunioni, facilitando la partecipazione di tutte le componenti e assicurando la discussione e la deliberazione su tutti i punti all’ordine del giorno;

  • Coordina l’attività didattica del consiglio di classe, verificando in itinere e a fine anno il piano di lavoro comune del consiglio di classe;

  • Coordina per le classi finali la stesura del Documento del 15 maggio;

  • Gestisce il rapporto con le famiglie degli studenti, per quanto attiene a problematiche generali e non specifiche   delle singole discipline;

  • Cura lo svolgimento dei procedimenti disciplinari di competenza del consiglio, nel rispetto del regolamento di istituto;

  • Verifica periodicamente lo stato di avanzamento del Piano Educativo Individualizzato redatto per gli alunni diversamente abili eventualmente frequentanti la classe e del Piano Didattico Personalizzato predisposto per gli Studenti affetti da Disturbi Specifici di Apprendimento, segnalando alla Presidenza, alle funzioni strumentali nonché ai servizi sociali (a seconda dei casi) situazioni di disagio;

  • Coordina lo svolgimento di visite guidate e uscite didattiche, la partecipazione della classe ad attività integrative ed extracurricolari, verificandone la rispondenza quantitativa e qualitativa alla programmazione annuale;

  • Verifica la regolarità della frequenza scolastica degli studenti, avendo costantemente aggiornata la situazione delle assenze degli allievi e segnalando tempestivamente (anche inviando specifiche comunicazioni scritte alle famiglie tramite la Presidenza) tutti i casi di assenze fuori norma e/o non chiari;

  • Prende contatti diretti con le famiglie in caso di anomalie;

  • Informa tempestivamente la presidenza, per i provvedimenti di competenza, qualora permanga una frequenza irregolare.